Il vino ad hoc per ogni segno, anzi ad Hic.

Il vino ad hoc per ogni segno, anzi ad Hic.

gennaio 24, 2017 0 Di Hicenoteche

 

Parte una nuova rubrica sulla Community, potremmo intitolarla “Di che vino sei?”. Un oroscopo mensile che vi farà capire che la cosa migliore è passare da Hic a farsi un buon calice di vino. Sia che tu debba brindare alla vita sia che tu debba scacciare la sfiga.

Ariete: Ancora a dare testate per vedere se cede? Guardate che c’è chi dall’altra parte resiste e non molla. Però la vostra porca figura la fate, sempre.

Vino ad Hic per l’Ariete: San Giobbe – Pinot Nero, profumo di viola e piccoli frutti, in particolare ribes, lieve sentore di tabacco. Gusto elegante, buona freschezza.

 

Toro: Sorridete! Quella è la vostra arma migliore. Sorridete agli invidiosi, ai pettegolezzi ma anche agli sguardi ammiccanti. Perché no?

Vino ad Hic per il Toro: Sessantanni – Primitivo di Manduria, eleganti profumi di prugne e ciliegie, piacevoli note speziate di tabacco. Morbido e corposo, al palato.

 

Gemelli: Quante volte l’avete sentito dire che siete doppi? Com’è banale la gente. Non date retta a certe ovvietà. Siete due persone veramente in gamba…

Vino ad Hic per i Gemelli: Il Vegro – Valpolicella Ripasso, al naso esprime aromi ampi e complessi con eleganti note di frutta, al palato è caldo , avvolgente, con tannini morbidi.

 

Cancro: Conoscete la vipera? Non è un animale aggressivo, ma se la calpestate morde e infetta. Ecco in questo periodo siete pericolosamente striscianti.

Vino ad Hic per il Cancro: Untitled Villa Job – Friulano, profumo di mandorla, fiori di campo, biancospino, in bocca rimane molto avvolgente e peristente.

 

Leone: Cacchio che ego! Dovreste girare con un rimorchio da tir per trasportarlo. Però bisogna riconoscere che lo mettete in mostra come nessuno sa fare.

Vino ad Hic per il Leone: Torraccia del Piantavigna – Vespolina, profumo di frutta rossa con note leggermente balsamiche, sapore fresco, equilibrato, molto tannico e pepato.

 

Vergine: Ma vi va bene almeno uno degli esseri umani presenti su questa terra o volete farvi sparare su Marte? Allora cominciate a togliervi dalla faccia quel vostro ghigno cinico e irritante.

Vino ad Hic per la Vergine: Falò di San Marzano – Malvasia Nera, profumo complesso riconducibile a frutti rossi maturi e spezie, sapore piacevolmente morbido e di lunga persistenza.

 

Bilancia: Come vi piace farvi gondolare dalla vita attraverso i canali dell’astuzia. Però non abbiate paura, se doveste cadere in acqua in qualche modo raggiungerete la riva. Credo.

Vino ad Hic per la Bilancia: 11 Filari – Primitivo di Manduria, vino dolce sentori fruttati di ciliegie e fichi secchi, al palato delicate sensazioni mielate.

 

Scorpione: Meglio soli che male accompagnati. Ma lo diciamo per quelli che vi frequentano. Ma va là, si scherza, siete leali e sinceri come pochi. Quando volete.

Vino ad Hic per lo Scorpione: Maria Pia Castelli – Sant’Isidoro, vino rosato, profumo netto, semplice, gradevole rimando di frutta rossa, piacevole al palato per la delicata vena floreale.

 

Sagittario: Il passato è passato, statene certi. Quindi è inutile che vi ingarbugliate pensando a quello che potevate o non potevate fare.       La vita è adesso.

Vino ad Hic per il Sagittario: La Bellanotte – Malvasia istraiana, bouquet gradevole, note di fioridi campo ed erbe aromatiche, a toni di fieno, susina bianca e albicocca. Al palato, sapidità, frutto agrumato che ritorna e finale di buona lunghezza.

 

Capricorno: Sottraetevi! Da tutto e da tutti. E’ il momento di lasciar fare agli altri. Vi tornerà utile.

Vino ad Hic per il Capricorno: Le Papesse di Papiano – Sangiovese doc, sentori di frutti rossi, bacche nere e floreali di rose.

 

Acquario: Che palle! Siete sempre troppo. Abbiamo capito che siete perfetti. Ma un filo di autocritica, no? Però voi ci siete, ci siete sempre.

Vino ad Hic per l’Acquario: Pini – Teroldego Rotaliano, profumato di lampone e mora, sapore pieno rotondo, acido il giusto e privo di tannini.

 

Pesci: Sgambettate nella vita felici. Siete dei folletti nel bosco delle vicissitudini. Occhio però agli alberi in caduta libera.

Vino ad Hic per i Pesci: La Bellanotte – Collio Pinot Bianco, profumo agrumato, dal cedro al mapo, che si congiunge a piacevoli riflessi floreali di ciliegio e biancospino.